Michela Zampiccoli è nata a Rovereto (Trento) nel 1980, sin da bambina ha usato la scrittura per esplorare ed esprimere sé stessa. Ha scritto questo romanzo in un momento di intensa ricerca interiore e irrinunciabile desiderio di realizzazione dei propri desideri più profondi. “Erano mesi che alzavo la testa al cielo e chiedevo di avere le risposte agli interrogativi che mi ponevo, volevo superare i limiti che mi sbarravano la strada e mi impedivano di creare ciò che avevo sempre desiderato per me. C’erano concetti e aspetti della mia vita, del mio passato e del mio essere “umana” che intuivo essere incompleti e limitati, che mi rendevo conto di non comprendere nella loro ampiezza. Ed ecco che finalmente quelle risposte iniziarono ad arrivare, una dietro l’altra, andando a comporre un puzzle perfetto dentro di me e portando l’amore e la magia nella mia vita”.Qui la pagina facebook dell’autrice.

Tutti i 2 risultati