icon_text NEWS N° 20.09/2 – L'Università della Libertà! - Edizioni Stazione Celeste | Libreria Online

NEWS N° 20.09/2 – L’Università della Libertà!

)*(Stazione Celeste)

 

 

Cari Compagni di viaggio, 

Eccomi con una muova news! Come molti di voi già sanno, da qualche anno a questa parte non ho una una regolare cadenza nell’invio delle news, lo faccio quando sento di avere qualche cosa di interessante da condividere, ma solo questo non basta, non deve esserci in me alcun sforzo nel farla… invece devo sentire fluirmi addosso la gioia di farlo … è questo il motivo per cui a volte possono passare anche mesi senza ricevere news, mentre in altri momenti posso inviarne anche più in una settimana…. questa è anche la regola che adotto in tutta la mia vita: “Segui la Gioia!”… del resto sarei incoerente se non facessi di questa regola il mio stile di vita, visto che la gran parte dei libri che ho pubblicato in questi anni dicono proprio questo: “Segui la Gioia, e goditi la vita in ogni suo respiro… questa è una esperienza unica che non si ripeterà, per cui vivila fino in fondo vivendo con Presenza anche i momenti difficili, perchè essi non sono altro che momenti di preparazione a nuovi stati esperienziali dell’Essere…”  Si è proprio così, le nostre difficoltà sono spesso direttamente proporzionali alle nostre resistenze che mettiamo per opporci al passaggio ad una nuovo stato, ovvero ad una nuova “forma” fatta apposta per affrontare al meglio le nuove Esperienze che ad un livello superiore di Coscienza –  in modo più o meno consapevole – abbiamo scelto di affrontare…. Facciamo resistenza perchè siamo “animali” abitudinari e il cambiamento fa tanta paura alla nostra parte terrena… cos’è il più delle volte quel “maledetto” stato depressivo, a cui nessuno è immune e che ci fa perdere il contatto con la bellezza della Vita, se non questo? Una resistenza psicologica ad un cambiamento…. raccontarsela e proiettare colpe all’esterno di noi è una via di fuga psicologica che a volte può aiutarci nei momenti più drammatici, ma la grande presa di coscienza si ha quando si prende consapevolezza che siamo noi stessi ad auto-limitarci… Si, noi stessi siamo i creatori dei nostri più grandi limiti… questi limiti, che più o meno consapevolmente ci auto-infliggiamo, ci tarpano letteralmente le ali e non ci rendono liberi… ma forse la Libertà è uno stato che va conquistato a piccoli passi, attraverso la Presenza  l’Intento, la Perseveranza, la Speranza, il Sogno (“Il Sogno della Vita”, come lo chiamano qui, i Portatori di Presenza), e, naturalmente, la Gioa!… Potrebbe mai esistere una scuola che ci Guidi verso un percorso/processo che ci permetta di liberarci da queste nostre auto-limitazione?
Se ci fosse una “Università della Libertà” che vi istruisse in questo quanti di voi si iscriverebbero? 

Ma l’Università della Libertà è proprio il progetto che i Portatori di Presenza ci hanno proposto nel messaggio canalizzato attraverso la voce di Paola nella sera del solstizio d’estate… avrei dovuto condividerlo prima questo messaggio, ma per una serie di ragioni non è successo, tra cui il fattore tempo per trascriverlo, ma anche perchè è un messaggio forte che almeno dal mio punto di vista andava digerito…. finché una amica della Stazione Celeste, visto che tardavamo a pubblicarlo, lo ha trascritto e me lo ha inviato nel momento perfetto… si, sento che è questo il momento giusto per condividerlo con tutti voi…

Non aggiungo altro in merito, se non invitarvi a cliccare qui per leggere il messaggio o in alternativa ascoltarlo qui dalla voce viva di Paola, oppure vedere qui il video integrale del webinar del 21 giugno…  poi – ma solo se vi da Gioia nel farlo – mi piacerebbe se mi deste un vostro feedback…  qui sotto nello spazio per i commenti… 

Prima di salutarci, una info: come potete leggere dall’immagine di copertina, domenica 4 ottobre ci sarà a Busto Arsizio il Festival del Benessere, in cui parteciperò con uno stand dedicato ai “Magici” Libri di Stazione Celeste offerti a dei prezzi davvero speciali, nel caso chi fosse in zona, volesse farci un salto, qui trova il programma dettagliato, e poi sarà anche una bella occasione per incontrarci di persona.

Per oggi è tutto, alla prossima News!

Ah, dimenticavo… “Buona Gioia a tutti!”  HAHAHAHAHAHAHAHAHA……

Pietro Abbondanza :)*

_________________________________
Per ricevere questa news via e-mail, Whatsapp o Telegram clicca qui



11 commenti

  • Navyo.Giovanni

    Grazie Pietro è sempre bello e gioioso leggerti. Si avverte questa GIOIA e ti ringrazio e ringrazio le persone che collaborano con te e i Portatori di Presenza.! 🌈💖🙏

  • Lorella

    Sempre belle e incoraggianti le parole dei portatori di presenza.

  • Luciana

    Caro Pietro leggo con piacere questo nuovo messaggio dei Portatori di presenza ❤️ và dritto al cuore. Posso dire che aver letto e ascoltato i loro messaggi mi hanno dato una grande forza x affrontare molte situazioni non facili . Sono profondamente grata x questo equilibrio ritrovato che nel silenzio e gratitudine mi aiuta a procedere con più consapevolezza e saggezza x il mio bene e x chi incontro nella vita 💞

  • Maria Rivelazione

    Innanzitutto ancora una volta è stato un messaggio giusto al momento giusto. E intendo anche il tuo, Pietro, oltre a quello dei Portatori di Presenza. Perché è vero che in questo periodo (ancora una volta) sto proprio facendo i conti con le mie resistenze…al cambiamento. Il mio umore non proprio gioioso me lo sta dicendo. E me lo dice proprio perché, come dicono i Portatori di Presenza, faccio fatica ad accettare quello che sta succedendo, sì, proprio le cose che dicono loro. Vaccini, obblighi, Costituzione violata (ed è di oggi la notizia che lo stato di emergenza andrà fino a gennaio: un anno di emergenza…), etc. Ma anche quello che sta succedendo dentro di me…
    Sono on the road, come tutti, ma certe volte la strada (perché per me è ancora strada, non certo autostrada della libertà) si fa particolarmente difficile. Proprio in questi giorni questa mia poca saggezza e questa impossibilità di operare un sano distacco, stanno venendo fuori… indica che sto facendo un altro step, lo so, ma fa male. Fa male, penso, soprattutto all’animale che mi porto dentro, tanto per citare… E’ il cambiamento che gli fa male, a quell’animale… 🙂 Ma ce la farò. La teoria la so, ma spesso mi scordo di applicarla, di farla diventare azione… In fondo anche l’animale sarebbe contento di quella gioia di cui parliamo…

  • Dopo aver seguito molte, anche se non tutte, canalizzazioni dei Portatori di Presenza…. e aver vissuto momenti di profondo “Sentire”, non credevo ci sarebbe stato più niente in grado di toccarmi profondamente!
    Ancora una volta la vita insegna…la canalizzazione del 21 giugno appena ascoltata mi ha incantata!
    Sono sicura sarà propedeutica a qualcosa di completamente nuovo ma, in ogni caso, anche questa volta gli amati Maestri, che si definiscono al nostro servizio, mi hanno lasciata in silenzio e in ascolto!

  • PAOLA MARTARELLO

    per forza trasmetti gioia, ti chiami Abbondanza!!!!!un nome una garanzia!!!

  • Luigia

    Che emozione ascolterei ancora una volta le parole dei Portatori di Presenza attraverso la voce di Paola. Non finirò mai di ringraziare per questo dono che è diventato un cammino, un sentiero lungo il quale ci si sente accompagnati amorevolmente
    Si, Pietro, la gioia ci guida e il nostro trono su questa amata terra diventa sempre più splendente di luce
    Grazie

  • Cristina

    GRAZIE. Un Grazie immenso, un messaggio meraviglioso…la Presenza. Il “segreto” per la felicità. ESSERE nell’Attimo. Con tutti noi stessi, in modo PIENO…

  • Rita

    Grazie Paola, grazie Pietro, grazie ai Maestri. Un messaggio di profonda speranza che dona luce e leggerezza. Io mi iscrivo! 🙂

  • Stella Busetto

    Grazie Pietro, questa tua lettera porta veramente tanta reale consapevolezza di come poter sperimentare la Vita senza i tanti condizionamenti ricevuti, dai quali oggi, grazie a tutti Coloro che ci aiutano, possiamo finalmente riuscire a liberarci. Un passo dopo l’altro verso la realizzazione di Noi Stessi nell’accoglienza della nostra Divinità. Un abbraccio a te e a tutti i tuoi collaboratori col sorriso!!!!!!

  • Stefania Ugatti

    Si, nel momento perfetto 🙂

Lascia un commento